:: gptavazzano.org

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Commenti marce 2016

Domenica 09 Ottobre – Corno Giovine (Lo) – 11a Marcia lungo gli argini

E-mail Stampa PDF
Domenica, sveglia alla 6, guardo fuori e tutto buio. Come tutte le domeniche il GP Tavazzano partecipa compatto a diverse manifestazioni podistiche. Oggi ho la cartella a Corno Giovine per l'11° Marcia lungo gli argini di Km 6-11-16 il che comporta essere tra i primi a presentarsi alla partenza per il ritiro dei cartellini prenotati e alla loro distribuzione. Percorso sempre molto bello lungo argini e sponde del Po con il freddo che inizia a farsi sentire. Gli iscritti alla manifestazione sono stati circa 430 con il GPT che risulta il 4° gruppo più numeroso. A tutti gli iscritti un riconoscimento di 1 Kg di farina di Storo.
 
Commento di Renato
 
 

Domenica 2 Ottobre - Senna Lodigiana (Lo) – 7o Trofeo Castellotti

E-mail Stampa PDF
7o Trofeo Castellotti organizzato dal gruppo Sport Frog Senna, i percorsi sono cinque di km 7-11-14-21-25. Come sempre l'appuntamento è prestissimo, ore 6,25 davanti al Municipio di Tavazzano. Mi aspetta Gaudenzio, già pronto per partire, motori a tutta e via verso Senna Lodigiana. Siamo tra i primi ad arrivare e sono il primo ad avvicinarmi al tavolo delle iscrizioni, è troppo presto, l'ambulanza non c'è ancora, così giustamente gli organizzatori aspettano a distribuire i cartellini. Nell’attesa quattro chiacchiere con gli amici e l'orologio che mi dice per ben due volte di muovermi. Distribuisco le iscrizioni ai ragazzi del GP Tavazzano, siamo un bel gruppetto, belli e agguerriti, pronti a partire per un’altra lunga corsa, chi di 28 chilometri chi di 32 in preparazione della maratona di Firenze. E’ una delle rare volte che partiamo insieme e tutti con la maglia del gruppo. Decidiamo di fare prima il percorso dei 7 km dove incontriamo l'amico Gabriele che ci guarda stupito e ci fa come sempre una bella fotografia.  Quattro battute e due ristori prima del momento di dividersi, Severino Paola e io, ci buttiamo sul percorso della 25 con tanto sterrato e qualche saliscendi sulle rive del fiume Po che si fa sentire nelle gambe, ma arriviamo soddisfatti per il percorso e per la prestazione. Devo fare i complimenti a Paola che, nonostante si stesse cimentando per la prima volta con la distanza, non ha mai mollato un attimo. Il gruppo si è classificato terzo.
 
Commento di Massimo 
 
 

Domenica 02 Ottobre – Inzago (Mi) – 1a La Lentissima

E-mail Stampa PDF
Questa domenica abbiamo deciso di recarci ad Inzago, grosso centro situato a est della metropoli lombarda dove il locale gruppo de " I Fà Danà" hanno messo in calendario a scopo benefico la prima edizione della marcia ludico motoria Fiasp denominata "La Lentissima" di km 5 -10. Pensavo e pensavamo a torto di trovare la solita marcetta programmata all'ultimo momento con il lodevole scopo della beneficenza ma piuttosto improvvisata, dubbi subito rimossi al nostro arrivo al centro sportivo luogo del ritrovo, dove c’erano molte persone maschi e femmine di tutte le età armati di bandierina e pettorina pronti a recarsi nei punti a loro destinati per presidiare i vari incroci e persino i parcheggi a guardia delle vetture dei partecipanti. Da sottolineare la gentilezza degli addetti dislocati sul percorso che non hanno mai mancato di salutare ed incoraggiare tutti. Bello anche il percorso attraverso campagne coltivate ad ortaggi e sterminate serre, vecchi cascinali abbandonati in contrasto con moderni capannoni industriali, costeggiando il Naviglio Martesana. Siamo giunti al traguardo giusto in tempo appena per assistere, dopo lo sparo dello starter ed il lancio di palloncini, alla partenza della camminata che ha visto la partecipazione di un folto gruppo di bambini accompagnati dai genitori, nonni e amici tutti carichi di un contagioso entusiasmo. Complimenti agli organizzatori.
 
Commento di Gianni
 
 

Domenica 25 Settembre – Pianengo (Cr) – 41a Murselada

E-mail Stampa PDF
Prima Domenica di autunno e la temperatura di primo mattino comincia ad essere freschina (13 gradi). Oggi si corre a Pianengo la 41a Murselada con quattro percorsi di Km 6-12-21-30. Io ed i miei compagni di viaggio decidiamo di incamminarsi per il percorso di 12 Km e lo facciamo di gran lena sperando di scaldarci velocemente. Il tragitto inizialmente su asfalto, segue puoi il fiume Serio su strade sterrate. La marcia è ben organizzata e all’arrivo ci aspetta un fornito ristoro ed un bel sole dal calore ancora estivo. In totale i partecipanti sono stati più di mille e il nostro gruppo con 27 iscritti si è classificato all’11 posto.
 
Commento di Santino
 

Domenica 18 settembre – Gerenzago (PV) – 12^ Corsa Podistica dei “Muli”

E-mail Stampa PDF
Una corsa da consigliare a tutti coloro che amano la bellissima campagna della bassa pavese, la sua storia e le sue tradizioni. Stiamo parlando della 12^ Corsa Podistica dei “Muli” - soprannome degli abitanti di Gerenzago (PV) -, che domenica 18 settembre ha racchiuso in sé questo ricco patrimonio. I tre suggestivi percorsi di 6,12 e 18 km hanno condotto noi podisti lungo un itinerario di testimonianze di storia locale, fede popolare e vita contadina, con tutti gli ingredienti delle care vecchie “cose di una volta” che tutti abbiamo nel cuore. Dopo le recenti piogge, la nebbiolina del primo mattino lascia spazio a un bel sole che illumina i colori dell’autunno. Nel giallo dei campi si staglia il Castello di Gerenzago, eretto nel 10° secolo contro gli assalti dell’Esercito Ungaro. Fra prati scintillanti di rugiada si giunge alla Tenuta Colombara, e più avanti a Cascina San Giuseppe (Inverno e Monteleone), dove spicca la graziosa chiesina rosa. Ho la fortuna che in quel momento è presente la gentilissima Signora Bruna, che mi fa entrare ad ammirarne l’interno. Mi suggeriscono di dare un’occhiata anche all’antico forno rurale del 1800 da poco ristrutturato, che si trova qualche metro più in là appena fuori dal percorso. Il cartello a cura del Comune riporta: “Fulcro della vita rurale, dove intere famiglie si radunavano attorno al fuoco per la cottura del pane e per goderne il benefico calore nelle stagioni fredde”. Cose d’altri tempi… Poi la Cascina Melana, altre cascine, gli antichi edifici agricoli di Genzone e un’interessante “casetta dell’acqua” su una roggia.  Completo il mio percorso di 12 km fra lunghi rettilinei di campagna, corsi d’acqua, arnesi contadini e Madonne dipinte sui muri delle case e delle cascine, a testimonianza di una sentita devozione popolare. Insomma, un patrimonio di storia e tradizioni del luogo tutto da gustare lungo il cammino.  All’arrivo mi attende un ricco ristoro finale preparato dalla Pro Loco di Gerenzago, con panini, salame e squisita frutta. Da sottolineare la simpatia e la cortesia degli Organizzatori, dei collaboratori e del personale incontrato sul percorso. Un grazie al Comune di Gerenzago, alla Pro Loco, all’Atletica Campana e ai singoli responsabili dell’Organizzazione.  
 
Commento di Monica
 
 


Pagina 4 di 15

MARCE DELLA SETTIMANA


DOMENICA 21

Pandino (Cr)
38a Camminata Pandinese
Km 7-11-15-20

Zinasco Vecchio (Pv)
42a Marcia di Sant'Antonio
Km 7-13-19

COMUNICAZIONI DI SERVIZIO


Consiglio Direttivo


Contatti

e-mail - gptavazzano@libero.it
ritrovo - ogni venerdì presso la sede di via Roma, 7 in Tavazzano con Villavesco